Storia di un uomo e della sua ombra

con Giuseppe Semeraro, Dario Cadei e Leone Marco Bartolo
regia di Giuseppe Semeraro
musiche originali eseguite dal vivo da Leone Marco Bartolo
luci Otto Marco Mercante

 

PREMIO EOLO AWARDS 2010, MIGLIORE SPETTACOLO TEATRO RAGAZZI E GIOVANI DELL’ANNO
PREMIO AMICI DI EMANUELE LUZZATI 2010 – XXIX FESTIVAL NAZIONALE TEATRO RAGAZZI
FINALISTA PREMIO SCENARIO INFANZIA 2008

“Storia di un uomo e della sua ombra” è un cartone animato in bianco e nero, un film muto con due attori in carne e ossa. La scena si apre su un vuoto, nessun oggetto sul palcoscenico, solo la luce che lentamente cresce. Irrompe un personaggio che rappresenta una persona qualunque e che lentamente si costruisce il proprio destino e il proprio futuro intorno a una casa invisibile, disegnata sulla scena con semplici linee bianche. Una figura inattesa viene a turbare i propri piani e inizia a mutare la normale vita dello spensierato uomo. La parabola e la dinamica tra i due personaggi ci descrive in maniera semplice e diretta i conflitti tra gli esseri umani; tra il bianco e il nero, tra il buono e il cattivo, tra un uomo e la sua ombra. Con pochissimi artifici scenici e l’originale uso della musica dal vivo si racconta una storia vecchia come il mondo che si dipana tra conflitti, equivoci e gag divertenti e poetiche allo stesso tempo. Il linguaggio usato è quello del teatro fisico, della clownerie e dei film muti.

età: +5 anni
genere: teatro fisico, mimo

Scheda tecnica       Scheda artistica        Disegno luci

X